Kjosul 3D e realtà aumentata

Arti & Mestieri

Lo vedo, lo compro. Il configuratore 3D in tempo reale esiste ed è Made in Italy.

Tags: , ,

-8 Maggio 2019

Il nostro è un mondo di immagini, di reazioni ed emozioni che suscitano. Per le aziende mostrare i propri prodotti diventa fondamentale e di aiuto alle vendite, siano foto, video o immagini in tre dimensioni costruite come vestiti su misura, talmente leggere che si visualizzano in tempo reale. Come quelle di Kjosul (trasposizione letterale dal friulano “chiosul” = coso), l’azienda di Udine che abbiamo incontrato.

Kjosul è un’eccellenza italiana nell’ambito dei configuratori e visualizzatori tridimensionali in tempo reale, con caratteristiche tecniche e di progettazione uniche. Ad esempio? Il sistema permette di avere modelli 3D calcolati in tempo reale, con un peso inferiore ai configuratori tradizionali e con caratteristiche solitamente utilizzate nella realtà aumentata. Infine, i clienti non acquistano solo un configuratore ma un modello 3D compatibile con altre applicazioni. Ce l’ha raccontato Carlo Alberto Dana, founder dell’azienda insieme a Paolo Capizzi e Paolo Carrozza, nata dalla collaborazione tra Segnoprogetto e Sediarreda.

kjosul

Kjosul Srl si occupa di configuratori e visualizzatori tridimensionali in tempo reale. Ai clienti offre una tecnologia avanzata, visione futura e la piena proprietà degli asset.

L’azienda nasce nel settore del rendering fotografico e dei configuratori 3D. Qual è stata poi la svolta?

Segnoprogetto Srl nasce nel maggio del 2006 come società verticalizzata dedita alla realizzazione di rendering in ambito architettonico. Poi, la voglia di scoprire nuove strade e la costante ricerca in ambito tridimensionale, hanno contribuito a realizzare la prima versione del configuratore web 3D in tempo reale. Volevamo portare i modelli tridimensionali dei nostri clienti nel web con una resa il più possibile fotorealistica e per realizzare questa idea  ci siamo avvicinati a professionalità che operano in settori diversi che normalmente non colloquiano tra di loro.
Volevamo anche che la visualizzazione degli elementi fosse il più facile possibile senza dover passare attraverso App da scaricare e successivamente installare, per questi motivi abbiamo sposato la tecnologia WebGL.

Qual è la vostra marcia in più? 

Le nostre soluzioni tecnologiche avanzate sfruttano appieno il vero potenziale del 3D, in più lasciamo ai nostri clienti la piena proprietà degli asset tridimensionali, che potranno sfruttare nel corso degli anni per poter creare nuovi strumenti di marketing. Al momento nessun concorrente ci risulta dare questa opportunità. Ogni caso è personalizzato: dall’analisi, alla definizione delle esigenze, alle soluzioni. Non pensiamo al qui e ora ma anche al futuro: tutti i nostri modelli sono già pronti per essere inseriti all’interno di futuri strumenti di marketing che sfruttano la tecnologia sia AR che VR.

“Collaboriamo con la facoltà di Informatica dell’Università di Udine: insieme troviamo soluzioni innovative, e stimoli di crescita per il nostro team di sviluppatori. Puntiamo a trovare giuste soluzioni e fidelizzare i clienti.”

Mi spiegate meglio cosa intendete per prodotti tailor made e cos’è “l’esperienza emotiva” che Kjosul è in grado di dare?

Affrontiamo ogni nuovo lavoro in modo molto sartoriale, questo comporta che ogni configuratore che realizziamo è differente dal precedente, perché viene adattato a esigenze specifiche. Non facciamo mai un copia e incolla. La nostra esperienza di configurazione poi riesce a coinvolgere e stupire il cliente: i nostri modelli tridimensionali durante la configurazione si muovono, si avvicinano, offrono una vera e propria “esperienza emotiva”.

In genere, cosa vi distingue dai competitor? 

Offrendo una soluzione tecnologica avanzata che sfrutta il vero potenziale del 3D il cliente ha la possibilità di utilizzare nel corso degli anni gli asset 3D di cui noi lasciamo la piena proprietà (nessuno lo fa al momento) per creare ulteriori strumenti di marketing come AR/Vr. La scalabilità del progetto che solitamente dopo una prima fase di test, verificando l’efficacia dello strumento, il cliente rilancia con contratti pluriennali per procedere nello sviluppo di tutta la piattaforma.

Qual è il vostro cliente tipo?

Non esiste un cliente tipo: tutto quello che può essere configurato o visualizzato può rientrare all’interno di Kjosul! Ultimamente stiamo anche affrontando il tema della manutenzione di impianti industriali. Solitamente il nostro cliente deve essere pronto ad affrontare le nuove sfide che l’industria 4.0 gli pone, dovrebbe avere una propensione positiva verso le nuove tecnologie e tutto quello che esse rappresenteranno in un prossimo futuro. Il cliente ideale è quello che ha un prodotto molto ricercato e di alto valore, con la possibilità di essere altamente personalizzabile, il configuratore che abbiamo realizzato per Montegrappa penne, ad esempio, ha la possibilità di poter avere più di 200.000 diverse tipologie di configurazione, direi che per una penna è un record!

Cos’è per voi il Made in Italy?

L’insieme di prodotti e servizi per i quali l’Italia è apprezzata nel mondo: qualità, innovazione, design, assistenza ai clienti, tempestività nelle consegne e competitività dei prezzi.

www.kjosul.com

Se questo articolo ti è piaciuto o è stato utile, potresti condividerlo con i tuoi contatti cliccando sui pulsanti qui sotto: aiuterà altri a trovarlo e ci farà sapere che l’hai gradito!
Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Leave a Comment