ela Blu su 1558 Magazine

Passioni

Tela Blu. Abbigliamento uomo “affordable luxury”.

Tags: , , ,

-27 Settembre 2018

Maglioni TelaBlu alta qualità a costi contenuti raccontata a 1558

Just what you need. Tela Blu

Cashemire di grado A ottenuto dal vello della capra hircus e selezionato in Mongolia, lana delle pecore merino neozelandesi, lino irlandese perché è tra i migliori del mondo, cotone americano che ha una fibra lunga, bella e resistente. Poi c’è Tela Blu, che sceglie tessuti e filati di qualità per i suoi capi basici del casualwear maschile. Nel sito aziendale le immagini scorrono da un capo all’altro del pianeta, e raccontano di come lino, lana, cotone vengono coltivati, raccolti, lavorati. Immagini piene di poesia in cui c’è da perdersi.

Tela Blu ricerca materie prime di qualità e segue ogni passaggio di produzione. I capi, venduti solo on-line accorciando la filiera distributiva, costano circa il 50% in meno.

Poi, dopo le storie delle materie prime e di uomini e donne, nel sito compaiono i capi di abbigliamento che si capisce essere fatti con quei materiali. Tela Blu cattura l’attenzione, così quando appare l’immagine di un maglioncino tra le mani  il rimando immediato è alle piantagioni di cotone e alle montagne, all’azzurro delle piantagioni di lino in piena fioritura. Ma se ancora non siamo bravi tra memoria e immaginazione, Tela Blu arriva in nostro soccorso e ci mostra pantaloni chino, maglioni di lana merino e cachemire (da ottobre 2018) che arrivano a casa in sacchetti blu gonfiati ad aria –  così non si sgualciscono – corredati da un pieghevole che racconta per filo e per segno la storia, la composizione e le specifiche del capo comprato. Al termine della customer experience digitale il cliente può tenere i capi o restituirli (spedizioni sopra i 100 euro e resi sono gratuiti), anche se è difficile sbagliare taglia: la vera novità di Tela Blu è Virtusize,  un software che permette di “provare” i capi online.

Tela Blu fa design e innovazione, crea idee e un modo nuovo di vendere interessante per il consumatore finale. I prodotti sono capi basici: camicie, t-shirt, pantaloni, maglieria e felpe. Un cliente su due riacquista nell’arco di tre mesi. 

Così piega il Made in Italy Edoardo. «Il nostro lavoro è ricercare e selezione i materiali migliori, fare prodotti di alta qualità e vestibilità, e  creare il racconto che molte volte viene perso. Noi cerchiamo vendere il capo e il quid narrativo che lo qualifica: da dove arriva il prodotto, che percorso fanno una camicia o un maglione. Per il cachemire abbiamo selezionato una qualità mongola perché in Mongolia il vello delle pecore è migliore per fattori climatici. Raccontare storie come questa è un valore, perché oggi hanno successo le imprese che sanno raccontare se stesse e i prodotti che fanno.» Affordable luxury di capi passepartout, le cui storie sono narrate sul portale e-commerce e su Otto, il blog del brand.

Alla fine tutto quello che sta intorno al prodotto è importante quanto il prodotto stesso, va trattato con cura.  «Ci affascinano i laboratori con i quali collaboriamo, tanto i piccoli (con molti passaggi e tanta cura nel  realizzare prodotti di alta gamma) quanto le aziende più grandi e strutturate e non per questo meno attente alla qualità» racconta Edoardo, che ci rivela anche a quale capo è più legato: «Abbiamo iniziato con cinque prodotti, adesso ne abbiamo molti di più. Li abbiamo scelti per la loro importanza nel guardaroba maschile: la bottom down che è la camicia con più storia, chino il pantalone classico per eccellenza. Anche il girocollo in lana merino e l’intramontabile t-shirt.»

Tela Blu vestiti casual di qualità venduti on line

Progetti futuri? «Vogliamo completare la gamma di prodotti basici, il guardaroba essenziale di cui l’uomo ha bisogno. Ci serviranno circa un paio di stagioni, per poi aumentare camiceria e maglieria. Completata la collezione da uomo, penseremo allo step due: un’altra linea o un mercato differente.»  A Torino c’è uno show room Tela Blu in via Bologna, dove si vedono e provano i prodotti. A breve sarà affiancato da un piccolo negozio più vicino al centro ma la vendita maggiore, naturalmente, è on line. www.telablu.com.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto o è stato utile, potresti condividerlo con i tuoi contatti cliccando sui pulsanti qui sotto: aiuterà altri a trovarlo e ci farà sapere che l’hai gradito!
Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Leave a Comment

Questo sito utilizza i cookies per darti un'esperienza migliore. Accettali cliccando sul tasto "Accetta".